logo chrissi island
greek english
La passeggiata nel bosco, il nuoto nelle acque cristalline e pulite, il profumo delicato del cedro unito ad un ambiente puro, ricco di ossigeno, dare al visitatore una sensazione di rilassamento profondo che diventa indimenticabile.

Annunci Pubblicitari

Trovaci su Facebook

Annunci Pubblicitari

Dati storici

img

Le prime notizie riguardanti l`isola provengono dai viaggiatori Cretesi. Il cretese Stasiasmus riporta “..Ierapetra ha un’ isola chiamata Chrissi la quale ha il porto e l’ acqua.”Il Buondelmonti (1415) riporta “..Chrissi e` incolta ,belissima , con alberi di cedro ed i cui unici abitanti sono eremiti i..”Raulin dopo la sua visita a Creta nel 1847 narra che “..inviavano le greggi e c’ erano saline fino al 1840..”

Negli ultimi anni Chrissi e `praticamente disabitata , in passato vi erano piccoli insediamenti.In entrambi lati dell’ isola sono sparsi cocci e reperti che indicano che vi era attivitaumana in epoca minoica. La coesistenza armoniosa fra l`uomo e l’ ambiente incontaminato dell’ isola , ha permesso di conservare il naturale equilibrio inalterato fino ad oggi.

Recenti scavi archeologici sul lato nord-ovest ,hanno portato alla luce edifici e oggetti che rivelano l`esistenza dell’ attivita umana durante l` epoca minoica ,in cui la gente si occupava principalmente della pesca e della lavorazione del pigmento chiamato rosso porpora.

La chiesa di San Nicola ,nella parte nord-occidentale, fu probabilmente costruita nel 13o secolo. A Nord-est della chiesa e vicino alla costa c’ e una vecchia salina e una casa costruita sulle antiche installazioni ,le quali includono una piccolo struttura (spilio) e una piattaforma in mare. Nell`area piu` ampia ci sono grandi appezzamenti e terreni agricoli di forma rettangolare deliminati da bassi muri in pietra. Nella zona sud – occidentale della chiesa si trovano pozzi e tombe scavate nella roccia ,delle quali la piu` grande `e di epoca romana.

Negli ultimi anni Chrissi ha offerto e continua ad offrire un rifugio per quei pescatori che dopo aver pescato trovano un sicuro riposo. Molte persone visitano l’ isola per raccogliere erbe e carciofi selvatici. In passato durante l’ inverno, I pastori dalla costa opposta trasportavano li e sull`isola di Mikronisi greggi dipecore .Sull`isola ,inoltre ,sono stati introdott i conigli ,lepri e pernici. I vecchi proprietari dei ristoranti presenti sull`isola insieme ai numerosi turisti hanno impiantato specie non esistenti sull isola come il bouzi,l` athanatos e l`armiriki.

Chrissi isola chiamato ogni indicazione, a causa della sabbia dorata. Si è indissolubilmente legato alla vita dei residenti della zona più ampia di Ierapetra, che semplicemente chiamata isola ed è molti decenni ormai, un oasi di ricreazione